Mi indicherai il sentiero della vita, gioia piena nella tua presenza, dolcezza senza fine alla tua destra. Sal 15,11

Collegamento alle realtà diocesane con cui collaboriamo

Foto Missione Milano 2010

Cooperativa Sociale Ali Blu

Contribuisci anche tu

Contribuisci anche tu
con il cinque per mille

Lettori fissi

venerdì 30 ottobre 2009

Qualche immagine dalla Missione di Venezia



Non ho mai vissuto una Luce Nella Notte così: provo a raccontarvela...TESTIMONIANZA DI DON DAVIDE BANZATO dalla missione di strada di Venezia

Vorrei potervi comunicare quanto vissuto e quanto ho dentro, ma ogni parola la sento inefficace, ogni frase scolorisce dinnanzi a quanto il mio cuore ha toccato con mano. Non sono mancati gli attacchi di gruppi nei bar che hanno insultato o deriso i missionari provocandoli, piccoli episodi che si sono conclusi con un sorriso disarmante che ha rotto la forza del “branco” portando anche alcuni di loro in Chiesa. Vedere giovani commossi col bigliettino della Parola di Dio in mano dire: “Gli ho scritto nel foglietto e guarda! Mi ha risposto!” spiegandomi cosa quel brano di Vangelo pescato significasse per lui… Vedere un ragazzo dire ai bimbi di una delle famiglie che evangelizzavano in strada: “Ma guarda che è tardi dovresti andare a letto bambina ora, ma perché anche te sei qua?” e sentire Noemi rispondere: “Sono qui per te! Perché voglio che tu conosca Gesù!” e il ragazzo si commuove e piange.

Da tanto tempo non vivevo un’esperienza di evangelizzazione così forte… Ieri notte mi sono trovato a rientrare nel Patronato dei Frari dove alloggiamo come missionari e a parlare con padre Massimo e Matteo alquanto increduli per la serata vissuta… Erano le 2,00 di notte eppure la gioia era talmente tanta che non riuscivamo ad addormentarci. Cercavamo di capire come mai l’evangelizzazione fosse stata così forte, così potente, a tal punto da stordirci, da stupirci! Non voglio sembrare esagerato… ma da quando avevo 15 anni ho iniziato ad andare in strada, prima a Padova, tenendomi in contatto epistolare con Chiara Amirante, successivamente dopo la prima missioni di strada a Roma nel ’98 anche in giro per Diocesi italiane. Non ricordo notti così particolari… così dense… con incontri e confessioni di una qualità straordinaria. Forse la preghiera di molti, dalle Parrocchie, dai Cenacoli, dalle Comunità, dagli ammalati... insieme al sacrificio dei missionari stanchi ma sempre in donazione... Non lo so, ma mi ha stupito! Credo che ricorderò per sempre La Luce nella Notte di ieri. Dopo aver evangelizzato tutta la giornata chi in carcere, chi in ospedale, chi per le piazze della città, chi nei Ser.T ci siamo riuniti nella Chiesa di s.Giovanni Elemosinaro per dividerci i compiti e le zone dove andare due a due per invitare i giovani a venire in Chiesa. Alle 21,30 la preghiera è terminata e i missionari sono usciti per le strade…

Mi sono ritrovato da subito a contemplare una Chiesa gremita di persone con i ragazzi che accompagnavano persone di tutte le età e di varie nazionalità davanti all’Eucarestia per accendere un lumino, pregare insieme e poi prendere una Parola del Vangelo. Per primo ho accompagnato un ragazzo incontrato un giorno per prima per strada e che si trova in una situazione di disagio grandissimo e prigioniero della droga, abbiamo pregato davanti a Gesù e là all’improvviso è scoppiato in un pianto liberatorio. Da quel momento fino alle 2 di notte tutti noi 8 sacerdoti abbiamo confessato ininterrottamente!!! Ad un certo punto mi sono alzato per uscire e respirare un attimo, appena esco mi sono ritrovato a confessare per strada un ragazzo che da anni non frequentava più la Chiesa e che quella sera, avendo sentito la testimonianza di due missionari nella sua università si è sentito attratto a venire. Era stupito e non capiva il perché, ma sentiva nel cuore che doveva venire. Quando ci siamo salutati mi ha detto: “Studio filosofia e avendo messo la mente al primo posto ho perso la fede, grazie perché oggi avete permesso si riaccendesse in me questa fiamma: non voglio più farla spegnere!”
.
Alle ore 20 i missionari erano andati in 5 collegi universitari a dare testimonianza e incredibilmente la maggioranza dei ragazzi hanno sentito il bisogno di venire a Luce nella Notte e in molti, quasi tutti, si sono commossi, hanno pianto e si sono confessati. Si parla di centinaia di giovani in sole quattro ore. La parola più ricorrente era: “Mi sono sentito attratto”, “Non so il perché ma sentivo di dover venire”… mi ritornano in mente le Parole di Gesù: “Quando sarò innalzato attirerò tutti a Me!” Vorrei gridare in ginocchio a tutti: innalziamo Gesù nei nostri cuori, innalziamo Gesù nelle nostre Chiese, spalanchiamo le porte dei nostri cuori, spalanchiamo le porte delle nostre Chiese perché c’è un bisogno di Dio immenso e troppe persone si perdono, soffrono e rischiano di morire dentro per mancanza d’Amore!
martedì 13 ottobre 2009

Evangelizzare tramite la TV


Venerdì 9 ottobre è andato in onda il talk show "Italia sul 2" su RAI2, l'argomento centrale della trasmissione era il successo e cosa le persone sono disposte a fare per ottenerlo.
In studio erano presenti don Davide Banzato, assistente spirituale di Nuovi Orizzonti e Maurizio Fratamico responsabile spettacolo e animazione di Nuovi Orizzonti.
La testimonianza tramite i mass media è un importante canale di evangelizzazione, anche se si scontra con i ristrettissimi tempi televisivi. Emerge comunque un quadro sconsolante sugli obiettivi di vita di tanti giovani e sulle responsabilità dei media in questo ambito.
per visionare la trasmissione fare clic QUI

sabato 10 ottobre 2009

Nuova sede per il Cenacolo di Concorezzo


Il Cenacolo di Nuovi Orizzonti di Concorezzo ha finalmente una sede stabile nella cappellina dell'adorazione dell'oratorio S. Luigi di Concorezzo (MB), in via Manzoni, 25 (ingresso anche da via De Giorgi) al primo piano.
Sarà anche disponibile una saletta vicino alla cappella ove potranno giocare i bambini.
Si ringraziano don Pino e don Stefano per la disponibilità. il prossimo cenacolo si svolgerà mercoledì 28 ottobre ore 21.00


mercoledì 7 ottobre 2009

Ass. Medjugorje Como - Prossimo incontro a Erba



L'associazione Medjugorje Como organizza l'OCTOBER FESTIVAL presso LarioFiere di Erba Sabato 10 ottobre e Domenica 11 ottobre

Vedi il PROGRAMMA

Social Network e Calendario

Presentazione Nuovi Orizzonti 2011

VISUALIZZA ARCHIVIO

VISUALIZZA ARCHIVIO

VISUALIZZA ARCHIVIO
Presentazione Cittadella Cielo 2011

Pentecoste 2010 - Relazione Annuale

presentazione N.O. ultima

Heroes

Presentazione Nuovi Orizzonti

Presentazione Cittadella Cielo

Reportage Brasile 2008

La Parola di Oggi

TUTTO PASSA......... SOLO L'AMORE RESTA solo l’AMORE può scardinare i muri dell’indifferenza che imprigionano l’anima in una solitudine mortale. Solo l’AMORE può distruggere l’angoscia di cuori impietriti dall’odio e dalla violenza. Solo l’AMORE può ridare speranza a chi, colpito dalle terribili sferzate della vita, giace prostrato nella disperazione. Solo l’AMORE può far germogliare la GIOIA di vivere nei deserti dell’umanità........... Chiara Amirante