Mi indicherai il sentiero della vita, gioia piena nella tua presenza, dolcezza senza fine alla tua destra. Sal 15,11

Collegamento alle realtà diocesane con cui collaboriamo

Foto Missione Milano 2010

Cooperativa Sociale Ali Blu

Contribuisci anche tu

Contribuisci anche tu
con il cinque per mille

Lettori fissi

venerdì 27 agosto 2010

News da Orizzonti di Pace

Palazzatto_Medju
Quale gioia quando mi dissero: andremo alla casa del Signore....ora i miei piedi, o Gerusalemme, si fermano davanti a te

Ecco cosa ho pensato appena ho varcato il cancello della cittadella Orizzonti di Pace, a pochi chilometri da Medjugorje
Certo, potrete dirmi che sono esagerata, oppure una sentimentale, troppo emotiva ma tornare qui dopo un anno, e trovare questa cittadella trasformata da cantiere aperto a giardino fiorito, con un gran via vai di pellegrini felici e commossi, con un albergo magnificamente funzionante, un allegro brulicare di giovani, famiglie, bimbi, canti che risuonano dal palazzetto... Il mio cuore ha davvero esultato e ringraziato Dio per questa splendida opportunità!
Qui si vive con semplicità ed impegno le giornate che Dio ci prepara; sappiamo infatti che l'uomo pone ma è Dio che dispone. Capita quindi di aspettare magari un pulmann di pellegrini e invece ne arrivano quattro, oppure ci si ritaglia un'ora di preghiera sulla collina delle apparizioni e invece proprio ai piedi del monte incontri una persona che non vedevi da anni, sapevi che era un ateo convinto e invece lo ritrovi fervente "fan" di Maria, e non puoi fare a meno di fermarti con lui ad ascoltare l´incredibile storia della sua conversione!
L´incredibile novità di quest'anno è l'albergo: come potevamo chiamarlo? Joy hotel, naturalmente!
Aprirlo è stata un po' una sfida per noi, perché è la prima struttura del genere all'interno di Nuovi Orizzonti. È stato grande, quindi, il mio stupore nel vedere come tutta fila liscio come l'olio, tanto che me ne sono uscita con un'esclamazione che ha scatenato l'ilarità dei presenti: “uh, abbiamo anche la reception!!”.
Camere bellissime (con tanto di tessera magnetica per entrare), efficienti receptionist, pranzi e cene impeccabili, ma un'aria di casa e una semplicità inconfondibili, che davvero sembra di essere in una delle nostre case di Nuovi Orizzonti.
Dietro al palazzetto, proprio sopra il parco giochi, ci fa compagnia il monte Kricevaz (una delle colline delle apparizioni, la più alta), e basta che dia un'occhiata alla croce che sta in cima per ricordarmi dove sono, che luogo di Grazia straordinaria sia questo, e di quale incredibile privilegio sono stata chiamata ad essere testimone.
Su tutte le attività, su tutti noi qui, aleggia una sorta di velo trasparente e leggerissimo, quasi una protezione, un "quid" particolare che non ti sai spiegare; a me piace pensare che sia il manto di Maria, quasi tangibile in questa terra tanto da Lei amata. Questo "velo" fa la differenza, perchè è in grado di tingere di Cielo ogni cosa che facciamo: sia la più semplice, come spingere sull´altalena del parco giochi i nostri bimbi, che la più impegnativa, come intrattenere per tre ore tremila pellegrini al palazzetto.
Questo "velo" ci sussurra del Regno dei Cieli, ce lo manifesta, lo rende quasi palpabile.
Capita, quindi, che quando recitiamo nel Padre Nostro la frase "come in cielo cosi´ in terra", ci folgora l´intuizione che è davvero possibile, è possibile vivere come in cielo anche qui, su questa terra.
Che dire ancora? Ti aspettiamo, con tutto il cuore: gli orizzonti di Pace sono in serbo anche per te!
lunedì 16 agosto 2010

Missione di spiaggia "Chi ha sete venga a me" a Riccione 2010

Anche quest'anno si è svolta la missione di spiaggia e di strada di Riccione con la partecipazione di Nuovi Orizzonti. La particolarità di quest'anno è che la missione è stata riservata a missionari esperti per potersi concentrare completamente sull'evangelizzazione, mentre nelle passate edizioni molta enfasi era posta alla formazione
dei giovani missionari.
Quest'anno particolare rilevanza la partecipazione del cantante Andrea Bocelli, grande amico di Nuovi Orizzonti, che ha attirato molte persone e ha permesso di catalizzare l'attenzione su quest'evento e sulla evangelizzazione.
Per tutte le informazioni sulla missione visionate il sito www.chihasetevengaame.it  
Per visionare i contributi televisivi inerenti la missione cliccare qui
Per visionare tutte le immagini della missione cliccare qui


I DATI della MISSIONE:
IMG_0004
Grazie ad un concerto e alle animazioni in spiaggia abbiamo incontrato 4000 persone concludendo sempre con una testimonianza di fede, un Padre Nostro pregato da tutti ad alta voce e dando l’opportunità di confessarsi o di aprire il proprio cuore…  Il momento più commuovente è sempre quello delle testimonianze, ovunque avvengano, sia in spiaggia sia in una piazza nel frastuono della notte. In modo evidente le persone con le lacrime agli occhi si stringevano nell’ascolto di chi è passato dalla morte alla vita.

IMG_0082
Sono state raccolte più di 1000 preghiere scritte dai giovani incontrati per strada ed invitati ad entrare in Chiesa nei cinque momenti di Luce nella Notte. Molti di più sono quelli che sono entrati pur non scrivendo un testo da lasciare davanti all’Eucarestia esposta  oppure che abbiamo incontrato in altri momenti di evangelizzazione, avendo distribuito 25000 preghiere15000 volantini e 250 locandine.

Dal 2003 ad oggi si sono incontrare circa 140.000 persone e sono stati formati 650 giovani al primo annuncio
domenica 8 agosto 2010

Cavalieri della Luce


Ti è mai capitato di ascoltare il telegiornale e sentire una morsa tagliente afferrare il tuo cuore, un senso di scoraggiamento, di impotenza, di ribellione nell'ascoltare notizie di cronaca che assomigliano sempre di più ad un bollettino di guerra?
Ti sei mai chiesto: ma io nel mio piccolo cosa potrei fare per non restare passivo dinnanzi ad un mondo che sembra impazzito, sempre di più in corsa verso l'autodistruzione?
Cosa potrei fare per innescare una rivoluzione pacifica che sappia contrapporsi ad un esercito che con crescente lucidità e determinazione si sta organizzando per diffondere paura, violenza, diffidenza, terrorismo, morte distruzione?
Abbiamo una proposta da farti: Diventa anche tu un Cavaliere della Luce!!

lunedì 2 agosto 2010

Ischia: Una pioggia di Grazie

DSC_1682Si è conclusa la missione ad Ischia dove ben 100 missionari in 9 giorni hanno ascoltato e accolto circa 20.000 persone nel corso di diversi momenti di animazione di spiaggia e di evangelizzazione. Ora l'attenzione si sposterà a Riccione per la prossima missione, dal 12 al 16 agosto. Dopo avervi aggiornato nel sito dei Cavalieri della Luce con foto e testimonianze in diretta, ecco ora un bilancio di quanto avvenuto.
100 giovani provenienti da tutta Italia hanno dato vita ad animazioni di spiaggia, ad evangelizzazioni in strada e sotto gli ombrelloni, a momenti di “Luce nella Notte”, a due momenti di “Jesus on the Road”, una Via Crucis particolarmente drammatizzata. Tutte le principali spiagge dell'isola hanno visto la presenza di missionari in maglietta gialla, che, avvicinando le persone, hanno potuto raccogliere gioie e dolori, confidenze e amicizie, sogni e desideri, aiutando tutti a rivolgere il proprio sguardo a Colui che è in grado di saziare ogni bisogno e ogni preghiera.
Durante le animazioni di spiaggia e i relativi momenti di evangelizzazione sono stati avvicinati personalmente circa5000 persone. Almeno altre 10.000 sono state avvicinate per le strade e le spiagge e hanno ricevuto un invito e un annuncio. Qualcuno ha accettato di fermarsi a parlare, altri hanno rifiutato, ma siamo ben coscienti che il seme gettato porta sempre frutto, magari a distanza di anni.
Nelle tre sere di “La Luce nella Notte”, abbiamo raccolto quasi 1500 preghiere scritte e lasciate ai piedi dell'altare e di Gesù Eucaristia. I sacerdoti hanno confessato ininterrottamente dalle 22.30 alle 2 di notte. Molte persone hanno confidato che erano anni (per qualcuno addirittura 30!!!) che non si confessavano, non entravano in chiesa e non sperimentavano una pace simile!
Abbiamo visto il Cielo scendere sulla terra! Abbiamo avuto la grazia di vedere occhi che cambiavano, che si scioglievano in un pianto liberatore dopo anni di rigidità e sofferenze.DSC_1751
Alla fine possiamo stimare in circa 20.000 le persone che abbiamo contattato questi giorni, ma non sono i numeri che ci fanno comprendere la portata di una missione di evangelizzazione: il numero ci dà le dimensioni globali di quello che è successo, ma sono le singole guarigioni, i singoli e personalissimi miracoli avvenuti nel cuore di molti a fare la differenza.
Dati i continui attacchi alla Chiesa nell'ultimo periodo, c'era un po' di timore all'inizio di questa missione, legato al clima di sfiducia ormai dilagante.
Eppure andare per le strade, fermarsi ad ascoltare, vedere giovani convinti, conoscere preti fuori dalle sacrestie, ha offerto un volto diverso di Dio e della Chiesa. Abbiamo così potuto vedere quanto bisogno ci sia di cristiani autentici e credibili della Risurrezione, testimoni vivi di una Gioia accessibile a tutti. Abbiamo raccolto tante richieste che ci invitavano a non mollare, a ripetere l'esperienza, a non abbandonare la gente, specie i più giovani.
Sono due le domande principali che ci siamo sentiti rivolgere: “Come si fa a stare con Gesù? Come si fa ad avere la sua gioia?”. Ecco allora che ripercorrendo la nostra vita abbiamo testimoniato le meraviglie operate da Dio: “Non possiamo tacere quello che abbiamo visto e ascoltato” (Cfr. At 4,20). Abbiamo offerto una strada accessibile a tutti e cioè attingere alla pienezza di Grazia che ci viene dalla Parola meditata e vissuta quotidianamente.
Ma è la terza domanda quella più radicale: “E ora che andate via come si fa?”
Sappiamo che dobbiamo cercare le cose del Cielo e che dobbiamo accumulare tesori in Cielo e non in terra. Sappiamo che se vogliamo raggiungere la pienezza della Gioia dobbiamo imparare l'arte di amare come Dio ha amato. Ma sappiamo anche che fare tutto questo da soli è un'impresa titanica e durissima.
DSC_1563Allora allarghiamo quest'esercito di Cavalieri della Luce!!!
Non aspettiamo la grande missione estiva per annunciare il Vangelo, per invitare alla conversione e al cambio di rotta, per coinvolgere quante più persone possibili in quell'annuncio che genera nuove spinte missionarie, come già 35 anni fa Paolo VI ci insegnò: chi viene evangelizzato a sua volta evangelizza.
Donaci Signore di non spegnere mai il fuoco del tuo Spirito nei nostri cuori; tieni desta l'ansia missionaria; che mai c'accomodiamo e che il pensiero che ancora qualcuno non abbia fatto esperienza del tuo Amore ci spinga sempre e ovunque, laddove tu ci invii.

Social Network e Calendario

Presentazione Nuovi Orizzonti 2011

VISUALIZZA ARCHIVIO

VISUALIZZA ARCHIVIO

VISUALIZZA ARCHIVIO
Presentazione Cittadella Cielo 2011

Pentecoste 2010 - Relazione Annuale

presentazione N.O. ultima

Heroes

Presentazione Nuovi Orizzonti

Presentazione Cittadella Cielo

Reportage Brasile 2008

La Parola di Oggi

TUTTO PASSA......... SOLO L'AMORE RESTA solo l’AMORE può scardinare i muri dell’indifferenza che imprigionano l’anima in una solitudine mortale. Solo l’AMORE può distruggere l’angoscia di cuori impietriti dall’odio e dalla violenza. Solo l’AMORE può ridare speranza a chi, colpito dalle terribili sferzate della vita, giace prostrato nella disperazione. Solo l’AMORE può far germogliare la GIOIA di vivere nei deserti dell’umanità........... Chiara Amirante